A. S. Basket Stabio

Momò

Nel derby Stabio paga cara l’espulsione del coach

(c) basketstabio.ch

Un derby è sempre un derby e quello giocato alle medie di Stabio fra i locali e la SAV Vacallo non fa eccezione.
Doveva e poteva essere una bella partita e così lo è stata per i primi venti minuti, terminati su un eloquente 39 a 39.
Molta imprecisione sotto i tabelloni da ambo le parti e con Stabio a ribattere punto su punto ai tentativi di allungo dei gialloverdi.

Il fattaccio capita quando un brutto fallo antisportivo di un giocatore gialloverde, non ravvisato dalla coppia arbitrale, fa scattare coach Mario Spelta che chiede spiegazioni in modo sicuramente troppo plateale sebbene rispettoso dei due fischietti. Scatta inevitabilmente il fallo tecnico che viene doppiato, con relativa espulsione, dopo che il coach di Stabio, non ricevendo nessuna risposta, rincara la dose rimanendo comunque in un ambito di rispetto.

Peccato, un vero peccato. Tanto è stata unita ed ordinata la squadra Momò rintuzzando, come detto, ogni tentativo dei vacallesi di impossessarsi dell’incontro mostrando anche per molti tratti maggiore voglia e superiorità, tanto più si è sciolta come neve al sole quando si è trovata senza guida in panchina.

A nulla è valso il buon lavoro del “secondo” Stefano nel tentare di riorganizzare le idee in panchina mantenendo la concentrazione. Il parapiglia ha destabilizzato palesemente il gruppo. La squadra è andata letteralmente in bambola non riuscendo più a segnare. Cinque punti in due quarti ne sono la testimonianza!

Mario, al termine dell’incontro, si è assunto la completa responsabilità e questo gli fa grande onore ma resta il fatto che, soprattutto in momenti delicati, importanti o più semplicemente in stress agonistico, il coach deve rimanere punto di riferimento dei ragazzi, capace di trasmettere loro il giusto equilibrio fra intensità di gioco e tranquillità. Sicuramente questo ultimo aspetto è venuto a mancare giovedi sera ma, soprattutto, è venuto a mancare il coach in panchina e questo lo si è purtroppo pagato parecchio caro.

Momò Stabio – SAV Vacallo 44-66 (39-39)

Stabio: Kovac 16, Caola S. 6, Cavasini 5, Gonzalez 3, Marzullo 3, Maira 2, Parravicini 2, Fasola 2, Salia 2, Caola M. 1, Ronchetti.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top